Persone Annoiate

Certe volte non capisco nulla, certe volte sono io, certe volte sono “loro”, certe volte rimango sconcertato da tutto,il motivo?  Cosa cercano le persone dal mondo?

Ieri sera, sono uscito con un ragazzo di cui nemmeno ricordo il nome, un ragazzo carino, magro, quasi un mio coetanio.  Ci siamo contattati sul solito sito, ci siamo dati appuntamento a Sabaudia, mi ha dato il suo numero dicendomi di richiamarlo ma avendo risposto subito non ho fatto in tempo a prendermelo.

Insicuro o meno su il che fare, preso dai sensi di colpa se delle volte fosse andato lì, al luogo prestabilito, ed io invece no, in due e due quattro mi sono vestito, ho preso la machcina e sono andato.

Arrivato, non c’era nessuno, cosi dopo un paio di minuti spesi ad aspettare, visto che mi aveva avvertito che sarebbe partito da casa ed io dovevo dargli solo conferma telefonica sul luogo ed orari prestabiliti dopo una quindicina di minuti dalla sua partenza, mi sono detto che tanto se fosse partito, non essendo presente all’appuntamento, poteva stare solo da una parte, sul lungo mare al km 46.

Infatti, senza molto stupore, era lì.

Mi ha subito riconosciuto, abbiamo chiarito il disguido, e ci siamo fatti una bella chiacchierata, dopo una lunga fatica fisica (interrotta da un suo:”ti prego basta non ce la faccio più!”)

Chiacchierando del più e del meno, mi ha detto che abitando in un piccolo paesino si sente molto frustrato nella sua vita perchè non può essere libero di esprimersi come vorrebbe. E’ rammaricato del fatto che al suo paesino non ci sono teatri, cinema, mostre, che la gente non esce  “acchittata” ed “improfumata” come di solito escono le varie persone per Roma. Nel suo paese ha molti amici, però è insoddisfatto perchè poi, la sera, non c’è nulla da fare, mentre lui è una persona, secondo lui, molto impegnata e che si dà dafare per il prossimo, per le relazioni sociali, insomma un ciclone di inventiva. Il suo sogno più grande, andare a vivere in America ed in particolare in California.

Anche i miei amici sono un pò cosi, quando gli dici che facciamo stasera ti rispondono sempre la solita cosa: “che vogliamo fare?  Qui non c’è nulla…”

Quindi penso, Anonimo ragazzo, sei pieno di inventiva, vuoi andare alle mostre, in teatro, hai bisogno di trovare qualcosa che ti aiuti a sconfiggere la monotonia, comprati La Settimana Enigmistica! Non dire: “non ho nulla da fare, non c’è nulla!”, il cinema ti dista 9 km da casa, il teatro? Vai a Latina… La nostra zona è piena di residui archeologici, piccoli musei di paese, non dire che non c’è nulla. Amici cari e gioventù tutta, il non trovare nulla o il non saper che fare, non è causato dal posto in cui uno risiede, ma dalla scarsa capacità di adattamento che oggi come oggi dilaga tra i giovani. Non sai che fare? vai al cinema, il martedì ed il mercoledì sera ti costa massimo 2.50 € approfittane, macchè proponi di andare a vedere un film (bello o brutto che sia per 2,50 € non credo che andrai fallito!) che ti dicono?  – “no non mi va di stare seduto…”

Possibile che ci stiamo sempre più disadattando? Cosa vogliono fare di cosi diverso per divertirsi?

Forse sono IO il l’extra-terrestre, forse sono cosi cretino e semplice che mi basta poco per stare bene, però per lo meno non ho tutta questa insoddisfazione che dilaga negli altri!

2 Risposte to “Persone Annoiate”

  1. genoveffa Says:

    =P

  2. genoveffa Says:

    fai cagare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: