Meglio il pomeriggio che la notte!

Hai molte cose da fare in ufficio? Hai da preparate quasi 1.100 lettere e non sai come fare? Non buttarti giù fai come me. Giovedì pomeriggio, da solo in ufficio, dovevo iniziare a fotocopiare le lettere, attaccare tutte le etichette sulle butte, imbustare le lettere, chiuderle e catalogarle seguendo l’ordine alfabetico.
Stressato mi sono detto, chi può venire a darmi una mano? Ho pensato subito a lui, Emiliano, mio fratello, che a sua volta, fortunatamente per me, non se lo è fatto dire due volte.
Ecco qui un momento per stare insieme, per chiacchierare da soli senza nessun problema, per stare in compagnia, per confrontarci senza magari aspettare di farlo la notte, quando tutto il resto della famiglia dorme.
Infatti è capitato un paio di volte, tutti quanti dormivano tranne me e lui, io assonnato visto che la mattina seguente dovevo andare a lavorare e lui, invece, insonne con molta voglia di chiacchierare che mi impediva di dormire, tenendomi sveglio fino alle cinque.
Almeno giovedì, mi ha fatto passare due ore velocemente, abbiamo fatto metà del lavoro e, oltre tutto, mi sono permesso, la sera, anche di andare a letto presto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: