Ritorno all’ Infanzia

Non ho resistito, arrivato sotto l’ufficio sono andato a prendermi il mio solito caffé, entro nel bar e la signora come sempre era dietro a vedere la sua solita telenovela. Poso le cartelline, mi avvicino al bancone, lei si alza e viene verso di me e mi dice: “il solito caffé?”
Edio rispondo: “si grazie…” allungo una mano per prendere la bustina dello zucchero e dietro al bancone ci sono loro, le BIGBABOL.
L’occhio s’illumina, il sorriso mi si stampa sul volto, bevo il caffé e qualcuno dentro di me mi dice: “comprale!”
Mi faccio forza, pago, prendo le cartelline ed esco dal bar.
Arrivo su in ufficio e la collega mi dice: “mi fai una cortesia? Mi prendi un caffè?”
Riscendo al bar, chiedo un caffé da portare via, mi giro e trovo un intero espositore di pacchetti colorati con la scritta rigonfiata “Maxi Bigbabol Frittella” e dentro di me mi dico: “FRUTTELLA?”
Erano anni che non ne mangiavo più una e credo che durante il viaggio di ritorno sarò stato un vero spasso per chi mi vedeva guidare, visto che mentre guidavo, con la bocca, facevo palloni enormemente grandi!

2 Risposte to “Ritorno all’ Infanzia”

  1. andrea Says:

    beh … almeno se ti fermava la polizia eri subito pronto per la prova del palloncino … EHEH … :)))
    A.

  2. ismaele Says:

    – andrea: e devi vedere che palloni enormi che faccio!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: