Questo è Quello Che Mi Spaventa

Oggi, visto che i miei sono partiti per un week-end, sono andato a portare le medicine a mia zia che vive in una casa di cura poco distante da casa nostra.
La giornata non era delle migliori, il cielo era grigio, faceva freddo, ogni tanto scendeva qualche goccia, la solita goccietta che serve a sporcare la macchina di chi, in preparazione al sabato sera, ha passato circa due ora per tirare a lucido il colore della carrozzeria.
Umore basso gia di suo, causato anche dal fatto che in ufficio, visto l’inghippo scoperto all’ultimo momento, abbiamo tirato fino a quasi le due nonostante fosse sabato mattina.
Una volta suonato il campanello e dopo aver fatto la solita presentazione, il click automatico del cancello mi sveglia dal fatto che stavo per entrare in un posto dimenticato da tutti. La casa ha recinzioni e cancelli enormi, quasi a precludere gli ospitati a non provare ad avvicinarsi verso l’uscita, dando un senso di imprigionamento quasi a dir poco spaventoso.
Arrivato all’uscio della porta non mi rimaneva altro che entrare, controvoglia.
Davanti alla colonna, vicino al tavolo da pranzo, c’era una tv accesa, disposti a ferro di cavallo poi c’erano tutti gli ospiti della casa.
Silenzio tombale, quasi come se nessuno volesse disturbare la voce del giornalista, che con tono solenne elencava i fatti più significativi del giorno.
Questo è quello che mi spaventa, questo è quello che mi fa paura.
Vivere così, solo, in mezzo ad estranei.
Unico riferimento del giorno, una piccola tv con volume leggermente alto per far fronte a chi ha problemi d’udito.
Alzarsi, sedersi davanti ad una tv, mangiare ed andare a dormire, questo è quello che spero non mi succeda mai, questo è quello che spero non arrivi mai.
Queste ed altre cose sono state la causa di questo sabato, sotto le righe, che con lunghi strascichi volge al termine sofferente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: