Gondole e Gondole

 

Il locale è sempre lo stesso, esiste da quando ero in fasce, certo è passato di proprietà dalla madre alla figlia, ma l’alimentari è sempre lo stesso, nonostante tutto, però, mai che riuscissi a trovare qualcosa che mi serve senza chiedere aiuto.
Oggi era il giorno del bicarbonato di sodio e del pane grattugiato.
Mi affaccio nella corsia e chiedo:
– Sara dov’è il pangrattato?
– vicino al frigorifero…
Ed io:
– ok, grazie..
Ed inizio a cercare il bicarbonato di sodio.
Giro tutto il negozio ma niente, nemmeno l’ombra, quindi ritorno in corsia e dico:
– Sarà ed il bicarbonato di sodio?
– nella seconda gondola…
Dentro di me dico: “lo sai sei mezzo sordo, hai capito male, fai prima a richiederglielo!”, quindi mi riaffaccio e ripeto:
– dove?
E lei:
– guarda nella seconda gondola…
Ed io:
– oddio ma che mi sono teletrasportato, senza volerlo, a Venezia?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: