Nostalgia

Dopo un paio di settimane gia si inizia a sentire la nostalgia, stare dentro casa non è sempre al massimo, anche se poi fai di tutto per non annoiarti.
Sveglia la mattina, colazione, ti prendi un po’ cura di te stesso, e poi?
Devi solo darci dentro di inventiva, se vuoi farti due risate e renderti conto che alla fine sei una gran persona pensante, basta relativamente poco, accendi la tv e guardi pacificamente qualche programma idiota, ce ne sono svariati a partire dalle reti mediaste alla rai, hai solo l’imbarazzo della scelta.
Per perdere tempo poi c’è internet, un valido compagno.
Tra chat, siti, giochi, non ti puoi lamentare, magari riesci anche a fare qualcosina di costruttivo.
I lavoretti manuali sono fuori portata, non potendo fare molti sforzi.
Leggere non è male, ma preferisco farlo, suggerisco anzi, di notte.
In poco tempo, tre settimane, mi sono gia letto:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 ed ho appena iniziato


L’unica cosa è che, come un animale a sangue freddo aspetta l’estate ed il primo caldo sole, cosi, io, aspetto di rimettermi per poter ricominciare a vivere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: